• Follow by Email
    Facebook
    Facebook
    Google+
    http://www.psa-antincendi.com/big-projects">
    Instagram
  • Lun – Ven: 8:30 – 17:30
  • 02 90119331
  • IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDI

    IMPIANTI DI RIVELAZIONE INCENDI

    La PSA progetta, installa e manutenziona Impianti di Rivelazione Fumo e Gas

    OPERAZIONI DI MANUTENZIONE

    Il servizio prevede visite programmate semestrali per accertare lo stato di idoneità delle attrezzature e la loro funzionalità.

    Accertamenti

    • L’impianto deve essere alimentato ed in funzione.
    • I rilevatori devono essere privi di coperture protettive.
    • Le strutture di supporto non devono risultare difettose o danneggiate.
    • Il cartellino di manutenzione deve essere presente sull’apparecchio e correttamente compilato.

    Controlli e interventi

    • Controllo visivo dello stato dell’impianto
    • Prova di funzionamento degli allarmi posti in campo
    • Verifica dei sensori ed eventuale pulizia
    • Verifica del regolare funzionamento della centrale di allarme; questa prova contempla il funzionamento delle lampade, dei singoli circuiti, dell’alimentatore, delle schede e delle sirene.
    • Simulazione di tutte le funzioni della centrale, con verifica di tutte le sequenze e le procedure che la centrale deve svolgere per le segnalazioni di allarme.
    • Controllo dello stato di carica delle batterie e verifica del regolare funzionamento del carica batterie.
    • Controllo del funzionamento e manutenzione dei dispositivi di trasmissione di allarme a distanza.
    • L’intervento oltre a prendere in esame l’insieme dell’impianto è rivolto ad eliminare tutte le cause di disservizio che possono determinare falsi allarmi.
    • Al termine delle operazioni di manutenzione sarà verificato il buon funzionamento delle apparecchiature e delle parti di impianto messe momentaneamente fuori servizio per lo svolgimento dei lavori.
    • L’impianto dovrà essere preso in consegna da un Vs. incaricato, il quale avrà il compito della sorveglianza dell’installazione e dovrà tenere un registro, sul quale dovranno essere annotati:
    • Prove di funzionamento dell’impianto
    • Interventi di manutenzione
    • Segnalazioni date dall’installazione, precisando la loro natura e causa (incendio, guasto, difetto, allarme ecc..).